VENTILATORI DA SOFFITTO

I ventilatori da soffitto fanno parte di quegli apparecchi capaci di sorprendere per le numerosi funzioni che sono in grado di svolgere. La definizione di questi apparecchi non rende loro giustizia, dato che oltre che agitatori d’aria sono anche dei veri e propri prodotti di illuminazione che possono essere utilizzati all’interno della nostra casa al posto di un normale lampadario o di una plafoniera.

Se infatti decidiamo di acquistarli per la nostra casa (o per il nostro ufficio), possiamo adoperarli come punti luce all’interno di una stanza, oppure possiamo utilizzare solamente la funzione di ventilazione dell’aria. C’è poi anche la possibilità di sfruttarli in contemporanea, per poter illuminare gli ambienti e movimentare l’aria simultaneamente.

Alcuni modelli di ventilatori da soffitto ci possono regalare delle comodità insospettate, che possono rappresentare delle vere e proprie coccole per riprenderci da una giornata faticosa o da un week end molto caldo, in cui la temperatura non offre tregua.

Esempi di ventilatori da soffitto

Quali sono gli accorgimenti a cui stare attenti, per potersi garantire il massimo confort dal nostro acquisto? Innanzitutto dobbiamo controllare che l’agitatore da soffitto che desideriamo comperare abbia la possibilità di regolare la velocità delle pale. Per ottenere il miglior risultato infatti bisognerà impostare ogni volta una velocità che tenga conto delle dimensioni della stanza, della presenza di altri ventilatori (da soffitto, da terra o da tavolo), del grado di calore e delle proprie preferenze personali.

Solitamente è possibile regolare le diverse velocità stando comodamente seduti, grazie all’azione di un telecomando a distanza. Nel caso in cui questo accessorio non fosse compreso, è possibile acquistarlo a parte oppure comprare un variatore di velocità da parete, che svolge la stessa funzione. Esistono anche dei ventilatori per il soffitto in cui è possibile modificare l’intensità luminosa, grazie ad un dimmer: in questi casi è possibile regolare la luce dell’apparecchio, aumentandola o diminuendola a piacimento, a seconda delle diverse esigenze che si possono manifestare durante la giornata.

Se pensiamo a dei ventilatori da installare al soffitto, l’immagine che ci giunge immediata è quella della sensazione di relax che si prova in estate, quando il movimento lento e regolare delle pale diviene una dolce carezza sulla pelle. Spesso si accende il ventilatore prima di addormentarsi, per farsi cullare dal suo rilassante moto rotatorio e per trovare refrigerio nei periodi più caldi. Anche in questo caso si può migliorare l’esperienza d’uso, comprando i modelli che possiedono il meccanismo per impostare lo spegnimento automatico delle pale.  Utilizzarle tutta la notte infatti non sempre è necessario, ma è sufficiente ricevere la loro delicata carezza prima di addormentarsi, per impedire al caldo di rubarci preziose ore di sonno.

Ventilatori da soffitto Faro Lorefar Honolulu  Ventilatore da soffitto moderno Honolulu   Ventilatore a soffitto per camerette Palao colorato
(per scoprire i prezzi scontati o per acquistare clicca sopra le rispettive immagini)

Tutti amiamo le comodità, ma pochi di noi saprebbero rinunciare anche alla bellezza degli oggetti. Ecco perché i ventilatori da soffitto proposti nel nostro vasto catalogo sono stati progettati in modo da poter venire incontro alle più disparate esigenze ed ai gusti differenti di ogni cliente. Accedendo al nostro negozio specializzato potrai scoprire alcuni modelli classici ed altri moderni, colorati – predisposti all’impiego nelle camerette dei bambini – o assolutamente sobri, grandi o piccoli e costruiti con diversi materiali.

Consideriamo ad esempio le pale, che rappresentano il cuore di questo prodotto: è sufficiente sfogliare il nostro catalogo per rendersi immediatamente conto che le materie prime impiegate sono le più varie ed ognuna di esse ha una resa estetica completamente differente dalle altre.

Tutti sicuri e garantiti, i ventilatori da soffitto possono vantare ad esempio pale realizzate in legno massiccio, acciaio, legno mdf, legno plywood, materiale acrilico, perspex, alluminio, metallo verniciato e policarbonato. Esistono anche i modelli per la stanza dei bambini e dei ragazzi: per loro la parola d’ordine è il colore, associato ovviamente a tutta la piacevolezza di un leggero ed impalpabile soffio d’aria che li coccoli durante le giornate più calde.

Valutazione: 5.0. Da 1 voto.
Please wait...
1.013 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *